Erasmus+

Il programma Erasmus+ ha avuto inizio il 1o gennaio 2014 ed ha sostituito i programmi della Commissione europea di finanziamento dell’istruzione, della formazione, dei giovani e dello sport, compreso il Programma di apprendimento permanente (Erasmus, Comenius, Leonardo, Grundtvig e Transversal), il programma Youth in Action e gli altri programmi internazionali.

dell’istruzione, della formazione, dei giovani e dello sport attraverso tutti i settori di apprendimento permanente, compresa l’istruzione superiore, la formazione continua, l’apprendimento degli adulti, le attività delle scuole e dei giovani.

Scopi e obiettivi di Erasmus+

L’AMEU vuole offrire ai propri studenti e ai neolaureati dell’AMEU la possibilità di acquisire esperienze preziose all’estero che a lungo termine avranno un effetto positivo sul loro percorso di studio futuro e sullo sviluppo professionale, migliorando le loro possibilità di trovare lavoro, il loro spirito di iniziativa, la conoscenza di lingue straniere e la loro consapevolezza multiculturale.

La mobilità degli studenti è possibile sia ai fini di studio (almeno 4 mesi) sia ai fini di placement (tre mesi).

L’ammontare della borsa di studio dipende dal paese in cui lo studente si reca (linee guida edite dalla Commissione europea).

MOBILITÀ DEGLI STUDENTI - SCAMBIO STUDENTESCO

  • Solo presso un’università partner dell’AMEU titolare della Carta universitaria Erasmus (elenco degli istituti).

MOBILITÀ DEGLI STUDENTI - PLACEMENT

  • È possibile effettuare lo stage nel settore privato – aziende che non sono istituti di istruzione superiore.

Presso istituti di istruzione superiore (università partner) - se viene pubblicato un bando per placement .